top of page
PILLOLE FISCALI.png

Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici anche qui:

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

Bonus colonnine ricarica elettrica per i privati

Nuova apertura dello sportello per le domande di concessione ed erogazione del bonus colonnine ricarica elettrica per i privati, disponibile fino al 14 marzo 2024.


Un'automobile  elettrica si sta ricaricando alla colonnina di ricarica

Dalle ore 12:00 del 15 febbraio scorso è attivo lo sportello online per la presentazione delle richieste dei soggetti privati che hanno acquistato e installato colonnine di ricarica elettriche, tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023.


Attraverso la piattaforma Invitalia, messa a disposizione dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, fino alle ore 12:00 del 14 marzo 2024 sarà possibile accedere allo sportello telematico muniti di SPID, CIE o CNS e compilare il modulo elettronico per la richiesta del bonus colonnine ricarica, per i privati.


Il bonus colonnine domestiche consiste nel contributo pari all'80% del prezzo di acquisto e posa delle infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica.

Il tetto massimo del contributo erogabile è di 1.500 € per i privati, mentre sale ad 8.000 € per le installazioni effettuate nelle parti comuni degli edifici condominiali.


I soggetti che ne possono beneficiare del bonus colonnine di ricarica elettriche sono le persone fisiche residenti in Italia e i condomini, purché le spese sostenute siano documentabili ed effettuate con mezzi di pagamento tracciabili.

Affinché il contributo venga erogato, le colonnine di ricarica devono essere:

  • nuove di fabbrica

  • di potenza standard

  • collocate in territorio italiano e in zone pienamente accessibili ai beneficiari

  • realizzate a regola d'arte e provviste di dichiarazione di conformità (ai sensi del dm n.37/2008).

Inoltre, a seconda che la richiesta del bonus colonnine sia richiesto da un privato o da condomino, si stabilisce che tali infrastrutture di ricarica debbano essere destinate all'uso esclusivo privato oppure all'uso collettivo dei condomini, mai all'uso pubblico.




©Riproduzione riservata


Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page