Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici sui social

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

Reddito di Emergenza: prorogato al 31 maggio 2021 il termine per le domande

C’è tempo ancora un mese per fare richiesta di accesso al Reddito di Emergenza (REM) da parte delle famiglie in condizioni di difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19 e cioè entro il 31 maggio 2021.

Lo ha reso noto l’INPS lo scorso 27 aprile, con un comunicato stampa con cui proroga al 31 maggio 2021 il termine per presentare la domanda di Reddito di Emergenza, inizialmente fissato al 30 aprile 2021, al fine di “garantire un più ampio accesso” al contributo.


Il sostegno verrà riconosciuto per i mesi di marzo, aprile e maggio 2021 ai nuclei familiari in possesso di tutti i requisiti previsti dalla normativa vigente e nello specifico:

  • nuclei familiari in condizione di difficoltà economica e in possesso dei requisiti previsti dalla normativa (comma 1 – art.12)

  • coloro che, tra il 1° luglio 2020 e il 28 febbraio 2021, hanno terminato di percepire la NASpI e la DIS-COLL e hanno un ISEE in corso di validità, ordinario o corrente, non superiore a 30.000 € (comma 2). In tal caso, per le mensilità di marzo, aprile e maggio 2021, la misura sarà erogata nell’importo fisso di 400 € mensili e spetterà solo in assenza del diritto al beneficio di cui al comma 1 dell’art.12 e in alternativa ad esso.


Incompatibilità con la domanda

Il Reddito di Emergenza non è compatibile:

  • con le indennità COVID-19 (art.10 d-l n.41/2021),

  • con le prestazioni pensionistiche, dirette o indirette, ad esclusione dell’assegno ordinario di invalidità e dei trattamenti di invalidità civile;

  • con i redditi da lavoro dipendente, con retribuzione lorda complessiva superiore alla soglia massima di reddito familiare;

  • con il Reddito e la Pensione di Cittadinanza percepito al momento della domanda.


La domanda per il Reddito di Emergenza può essere trasmessa telematicamente all’INPS, entro il 31 maggio 2021, ma il richiedente dovrà essere in possesso di una DSU valida al momento della richiesta. Chi invece aveva già presentato domanda in passato e ricevuto questo sostegno non è tenuto a presentare nuova richiesta.


Rivolgiti al CAF ANMIL per richiedere la DSU necessaria ai fini della richiesta del Reddito di Emergenza!

#redditodiemergenza #rem #prorogarem #redditoemergenza2021 #INPS #sostegnoeconomico #sostegnoalreddito #famiglia #sostegnoallefamiglie #dichiarazionesostitutivaunica #dsu #cafanmil


©Riproduzione riservata