top of page
PILLOLE FISCALI.png

Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici anche qui:

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

Rinnovato il Fondo di garanzia mutui prima casa per il 2024

Novità sul fronte acquisto della prima abitazione: la legge di bilancio 2024 ha esteso fino al 31 dicembre 2024 la possibilità di beneficiare del Fondo di garanzia mutui prima casa.


una ragazza e un ragazzo si sorridono tenendo in mano una casetta di legno

L'acquisto della prima casa sarà agevolato anche per il 2024 grazie al rifinanziamento del Fondo di garanzia mutui prima casa, per 282 milioni di euro.


Nel dettaglio, la disciplina del Fondo di garanzia concede la possibilità di usufruire di garanzie a prima richiesta per i mutui prima casa, nella misura massima del 50% della quota capitale di mutui ipotecari o di portafogli di mutui connessi all'acquisto o anche all'acquisto di immobili adibiti ad abitazione principale cui si accompagnano interventi di ristrutturazione e aumento dell'efficienza energetica.


Grazie alla proroga fino al 31 dicembre 2024 del regime speciale introdotto dall'art. 64, comma 3 del dl n.73/2021, la misura massima della garanzia rilasciata dal Fondo viene elevata dal 50% all'80% della quota capitale dei mutui destinati alle categorie prioritarie con specifiche caratteristiche di età e reddito.


Per le categorie prioritarie, dunque, se si è in possesso di un ISEE fino a 40.000 euro annui e si richieda un mutuo superiore all'80% del prezzo dell'immobile (compreso di oneri accessori) si può accedere alla misura massima del Fondo di garanzia mutui prima casa.


Ecco i soggetti appartenenti alle categorie prioritarie:

  • le giovani coppie

  • i nuclei familiari mono-genitoriali con figli minori

  • i conduttori di alloggi IACP (case popolari o alloggi ERP)

  • i giovani di età inferiore ai 36 anni


Per l'anno 2024, tra i soggetti inclusi nelle categorie prioritarie troviamo anche:

  • le famiglie con 3 figli fino a 21 anni e ISEE fino a 40.000 euro annui

  • le famiglie con 4 figli fino a 21 anni e ISEE fino a 45.000 euro annui

  • le famiglie con 5 o più figli fino a 21 anni e ISEE fino a 50.000 euro annui.


Se pensi di possedere i requisiti giusti per accedere al Fondo di garanzia per i mutui prima casa, richiedi subito la tua DSU 2024 e l'attestazione ISEE 2024 in una delle nostre sedi CAF Anmil presenti in tutta Italia.






©Riproduzione riservata


Comentários


bottom of page