top of page
PILLOLE FISCALI.png

Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici anche qui:

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

Ecco la nuova Legge di Bilancio 2024

Pubblicata il 30 dicembre scorso la nuova Legge di Bilancio per il 2024: vediamo insieme le principali misure in essa contenute.


Legge di Bilancio 2024

Bonus Asili nido

Per i nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro e nei quali ci siano figli nati dal 1° gennaio 2024 ed almeno un altro figlio con meno di 10 anni di età, è riservato un incremento del bonus nido di 2.100 euro (per un massimale di 3.600 euro).



Taglio del cuneo fiscale e riforma aliquote IRPEF

Previsto il taglio del cuneo fiscale-contributivo del 7% per i redditi fino a 25 mila euro e del 6% per redditi fino a 35 mila euro.

A questo, si accompagna anche la riforma dell'aliquota IRPEF che prevede il passaggio da quattro a tre aliquote, grazie all'accorpamento dei primi due scaglioni di reddito: 23% di aliquota per redditi fino a 28 mila euro; 25% di aliquota per redditi compresi tra 28 e 50 mila euro; 43% di aliquota per redditi superiori all'ultima soglia indicata.


"Dedicata a te"

Confermata la carta destinata all'acquisto di beni di prima necessità, abbonamento ai mezzi pubblici e carburante, per i nuclei familiari con ISEE fino a 15.000 euro.


Canone RAI

Si conferma la diminuzione del canone da 90 a 70 euro annui.


Cedolare secca sugli affitti brevi

Previsto un aumento al 26% della cedolare secca sugli affitti brevi, nel caso di proprietari di più immobili affittati, a partire dal secondo immobile in locazione. Rimane invariata l'aliquota al 21% sul primo immobile.


Altre misure della Legge di Bilancio 2024

Confermati anche:

  • il bonus sociale elettricità per il primo trimestre del 2024;

  • l'iva al 10% per l'acquisto di pellet;

  • il Fondo di garanzia per mutui prima casa dedicato agli under 36 e alle famiglie numerose;

  • la detassazione dei Fringe benefit (utilizzabili per il pagamento di utenze domestiche, affitto, interessi del mutuo) fino a 1.000 euro per tutti e fino a 2.000 euro per i lavoratori con figli;

  • la decontribuzione dei contributi previdenziali, fino a massimo 3.000 euro annui e per un anno, per le donne con almeno due figli (fino ai 10 anni del più piccolo); in via sperimentale, si procederà al totale esonero dei contributi, per tre anni, per le madri di 3 o più figli (fino ai 18 anni del più piccolo).



Puoi prendere completa visione della Legge di Bilancio 2024, cliccando qui.




©Riproduzione riservata


Comments


bottom of page