PILLOLE FISCALI.png

Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici anche qui:

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

Modello 730 per chi ha percepito la NASPI nel 2021

Il modello 730/2022 è la dichiarazione dei redditi rivolta a tutti i lavoratori dipendenti e pensionati e può essere presentata entro il 30 settembre.

I cittadini che nel 2021 hanno percepito l’indennità di disoccupazione NASPI, avranno la possibilità di indicarla nella dichiarazione dei redditi, perché tale indennità rientra nella categoria di “Redditi da lavoro dipendenti e assimilati”.

L’ente previdenziale INPS rilascia una Certificazione Unica dove sono indicate le somme percepite per l’anno d’imposta 2021.

Il contribuente ha l’obbligo di dichiarare la NASPI nel 730/2022 nel caso in cui ha percepito più redditi nel corso del 2021, sia se in possesso di più di una certificazione unica oltre a quella rilasciata dall’INPS per la NASPI, sia per aver percepito qualsiasi altro reddito.

Ad esempio, l’obbligo si ha anche quando si ha una sola certificazione unica rilasciata dall’INPS e ci sono stati altri redditi come ad esempio quelli di locazione.

Il contribuente, quindi, si ritroverà a dover effettuare obbligatoriamente la dichiarazione dei redditi.

Chi ad esempio ha perso il lavoro ed è privo di reddito dovrà utilizzare il modello senza sostituto d’imposta.

La presentazione del modello 730/2022 permetterà al cittadino di effettuare il corretto conguaglio delle imposte, che i diversi datori di lavori o ente previdenziale non hanno potuto effettuare durante l’annualità, direttamente in busta paga o in autonomia con il modello F24.


Prendi subito un appuntamento per compilare il tuo modello 730/2022 e richiedere la detrazione !

#naspi #dichiarazionedeiredditi #detrazione #inps #senzasostituto #modellof24 #disoccupazione #lavoro #job #dipendenti #pensionati #INPS #comguaglio #altriredditi #modello730 #dichiarazionedeiredditi #sostitutodimposta #cafanmil


©Riproduzione riservata