top of page
PILLOLE FISCALI.png

Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici anche qui:

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

Dichiarazione redditi 2024: proroga del termine anche per dipendenti e pensionati

Concesse due settimane di tempo in più per l'invio della Modello redditi 2024 non solo per le Partite Iva, ma anche per i dipendenti e i pensionati: il nuovo termine è stabilito al 15 ottobre.


dadi in legno indicano la data del 15 ottobre

In questo articolo vi informavamo sulle novità introdotte dal D. Legislativo n.1/2024 - art. 11 nell'ottica della semplificazione degli adempimenti tributari, tra cui la scelta di stabilire un termine unico per la presentazione della dichiarazione dei redditi, stabilito al 30 settembre 2024.


A seguito dell'avvio del concordato preventivo biennale, è stato però deciso che il termine per l'invio del Modello Redditi PF venisse posticipato al 15 ottobre 2024 solo per le partite iva.


La proroga è stata successivamente estesa anche ai lavoratori e ai pensionati che non presenteranno il modello 730 entro il 30 settembre, avendo così la possibilità di dichiarare i propri redditi attraverso il Modello Redditi PF 2024.

Con tale provvedimento, si eviterà l'applicazione di sanzioni all'invio della dichiarazione oltre la scadenza del 30 settembre, ma si allungheranno i tempi di ricezione dei rimborsi IRPEF e anche le imposte dovute dovranno essere versate con il modello F24.



Ti ricordiamo che da oggi, presso il CAF ANMIL puoi presentare la dichiarazione dei redditi 2024 - anno di imposta 2023: prendi un appuntamento nella sede più vicina, siamo in tutta Italia.







©Riproduzione riservata


Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page