top of page
PILLOLE FISCALI.png

Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici anche qui:

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

Dichiarazione dei Redditi tardiva: hai tempo fino al 28 febbraio

Se entro il 30 novembre 2023 non hai presentato la tua dichiarazione dei redditi, hai ancora tempo fino al 28 febbraio per l’invio tardivo e il versamento della sanzione ridotta.


camioncino con dadi di legno che riportano la data del 28 febbraio, scadenza per la presentazione della dichiarazione redditi tardiva

I contribuenti che non hanno presentato entro il 30 novembre dello scorso anno la dichiarazione dei redditi percepiti nell’anno 2022, possono usufruire della possibilità di procedere con l’invio della dichiarazione dei redditi tardiva entro il 28 febbraio 2024.

 

Come da normativa, l’importo della sanzione in misura ridotta è pari a 25 €, cioè “un decimo del minimo di quella prevista per l'omissione della presentazione della dichiarazione, se questa viene presentata con ritardo non superiore a novanta giorni”.


Il pagamento della sanzione in misura ridotta, entro il 28 febbraio 2024, potrà essere effettuato contestualmente alla presentazione della dichiarazione tardiva e attraverso il modello F24, indicando il codice tributo “8911” e l’anno in cui è stata commessa la violazione (attenzione: non l’anno di riferimento del periodo di imposta).

 

Si ricorda che superato il termine ultimo del 28 febbraio 2024 la dichiarazione sarà considerata “omessa”.



Fissa subito un appuntamento con il CAF ANMIL per presentare la tua dichiarazione dei redditi 2024!


©Riproduzione riservata



Comments


bottom of page