top of page
PILLOLE FISCALI.png

Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici anche qui:

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

730/2024 "senza sostituto d'imposta": opzione aperta a tutti

Da quest'anno, nel modello 730/2024 c'è una novità: la possibilità, per il contribuente, di scegliere da chi ricevere eventuali rimborsi, anche in presenza di sostituto di imposta.


scrivania in legno con pc portatile aperto e raffigurante il modello 730/2024; a sinistra, scritta "730/2024 senza sostituto"

La scelta dell'opzione 730 "senza sostituto d'imposta" per la propria dichiarazione dei redditi 2024, anche in presenza di sostituto di imposta, si rivela vantaggiosa nei casi in cui quest'ultimo avesse difficoltà ad anticipare il rimborso sulla busta paga del contribuente.


Se si intende avvalersi del 730 "senza sostituto d'imposta", bisognerà fare richiesta prima di inviare la dichiarazione dei redditi, selezionando l'apposita voce presente sul modello.


C'è una differenza tra quelli che scelgono di indicare il sostituto e coloro che, invece, decidono di avvalersi dell'opzione 730 "senza sostituto d'imposta": nel primo caso, il rimborso verrà riconosciuto direttamente in busta paga; nel secondo caso, l'eventuale credito risultante dal 730/2024 sarà accreditato dall'Agenzia delle Entrate, tra dicembre 2024 e l'inizio dell'anno successivo, sul conto corrente indicato nel cassetto fiscale del contribuente (accesso tramite Spid, CIE, TS).

In alternativa a quest'ultima fattispecie, laddove non venissero fornite le coordinate del conto corrente, si procederà a erogare la somma tramite titoli di credito a copertura garantita emessi da Poste Italiane SpA.


Il contribuente può successivamente decidere di usare il credito eventualmente spettante, in compensazione: per farlo, dovrà usare esclusivamente i servizi telematici messi a disposizione dall'Agenzia delle Entrate.


In caso di debiti, il pagamento potrà essere fatto in due modalità:

  • direttamente dall'IBAN indicato all'Agenzia

  • con il modello F24 precompilato con i dati necessari.



Per ricevere assistenza sul modello 730/2024, è possibile rivolgersi al personale esperto del CAF ANMIL, presente in tutta Italia.





©Riproduzione riservata


Comentarios


Los comentarios se han desactivado.
bottom of page