PILLOLE FISCALI.png

Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici anche qui:

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

Rimborsi Irpef: in arrivo le prime erogazioni

Sono iniziate le prime erogazioni dei rimborsi Irpef spettanti ai contribuenti che hanno presentato la dichiarazione dei redditi 2021.

Lavoratori dipendenti e pensionati possono dichiarare i redditi percepiti nel corso del 2020 presentando il Modello 730/2021, da aprile fino al 30 settembre 2021.


Tramite la dichiarazione dei redditi, l’Agenzia delle Entrate provvederà a calcolare le imposte dovute o i crediti riscuotibili dal contribuente, sulla base del totale dei redditi percepiti e delle detrazioni fiscali beneficiabili.


Nei casi di riconoscimento di un credito nei confronti del dichiarante, il termine entro cui sarà erogata la somma spettante dipenderà dalla data di presentazione del Modello 730/2021. Dallo scorso anno, infatti, è mutata la tempistica per ricevere i conguagli Irpef: non esiste più una unica data per tutti, ma un termine legato al giorno in cui si provvede ad inviare all’Agenzia delle Entrate la dichiarazione dei redditi.


Le prime liquidazioni arriveranno nel mese di luglio, laddove la dichiarazione dei redditi sia stata inviata entro la fine del mese di maggio; qualora l’invio sia avvenuto in prossimità del termine del 30 settembre 2021, invece, il rimborso verrà corrisposto tra i mesi di ottobre e novembre. Nel caso dei pensionati, i tempi slittano di un mese rispetto a quelli sopra indicati.


I contribuenti che possiedono un sostituto d’imposta riceveranno i rimborsi (o le trattenute Irpef) direttamente in busta paga o sulla pensione. Diversamente, chi non possiede un sostituto di imposta riceverà il rimborso dall’Agenzia delle Entrate e, nel caso di imposte dovute, dovrà provvedere autonomamente al pagamento delle stesse tramite modello F24.


Se ancora devi compilare il tuo Modello 730/2021 rivolgiti ad una delle nostre Sedi CAF ANMIL in tutta Italia!

#rimborsiirpef #irpef #rimbositasse #crediti #modello730 #dichiarazionedeiredditi #detrazioniirpef #modelloF24 #F24 #redditi #daterimborsiirpef #fisco #agenziadelleentrate #sostitutodimposta #creditidimposta #cafanmil


©Riproduzione riservata