PILLOLE FISCALI.png

Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici anche qui:

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

Occhiali da vista e visite oculistiche: ecco cosa puoi detrarre

Per le visite oculistiche e l’acquisto di occhiali da vista è possibile usufruire della detrazione IRPEF del 19% nel Modello 730/2021.

Se nel corso del 2020 hai sostenuto spese sanitarie relative all’acquisto di occhiali da vista e a visite oculistiche, puoi portare questi oneri nella tua dichiarazione dei redditi e beneficiare della detrazione IRPEF del 19%. Resta inteso che la detrazione è applicata solo ai costi che eccedono la franchigia di 129,11 €.


Ci sono dei requisiti da rispettare affinché sia possibile richiedere il beneficio fiscale, in particolare che gli occhiali da vista siano conformi alla normativa comunitaria, con dichiarazione o certificazione di conformità annessa.


Quali dispositivi medici utili per la vista danno diritto alla detrazione?

Tra i dispositivi medici utili per la vista individuati dalla Banca dati del Ministero della Salute, ci sono:

  • lenti oftalmiche correttive dei difetti visivi

  • montature per lenti correttive dei difetti visivi (escluse spese per l’impiego di materiali preziosi nella montatura)

  • lenti a contatto

  • occhiali premontati per presbiopia

  • soluzioni per le lenti a contatto.

In relazione al pagamento e all’obbligo di tracciabilità delle spese, resta valida la disposizione per cui la detrazione è ammessa anche in caso di acquisto di medicinali, dispositivi medici certificati e prestazioni erogate da strutture del SSN o con esso convenzionate, pagate in contanti.


Per beneficiare della detrazione sulle visite oculistiche, bisogna presentare fattura/ricevuta fiscale con indicazione della natura sanitaria della prestazione oppure la ricevuta del ticket pagato presso strutture del SSN.


Per ottenere la detrazione sull’acquisto degli occhiali da vista, il documento di pagamento (scontrino o fattura) deve riportare la descrizione del prodotto acquistato e il soggetto che sostiene la spesa. Non sono considerati validi i documenti di spesa che riportano la semplice dicitura “dispositivo medico” se non è indicato che esso possiede la marcatura CE.


Rivolgiti al CAF ANMIL per compilare il tuo Modello 730/2021 e richiedere la detrazione delle spese oftalmiche!

#oculista #occhialidavista #occhi #visitemediche #lentiacontatto #spesemediche #dispositivimedici #occhiali #oftalmico #speseoftalmiche #lentidavista #marcaturaCE #certificazioneCE #detrazionefiscale #modello730 #dichiarazionedeiredditi #detrazioniirpef #cafanmil


©Riproduzione riservata