PILLOLE FISCALI.png

Consulta l'archivio con tutti gli articoli

Seguici anche qui:

fb.png
yb.png
Lk.png
telegram.png

ISEE Socio-Sanitario: chi può richiederlo e per quali prestazioni

Per ricevere assistenza a domicilio o l’ospitalità presso strutture residenziali o semiresidenziali, le persone con disabilità e/o non autosufficienti possono avvalersi dell’ISEE socio-sanitario e accedere a tali prestazioni socio-sanitarie.


L’ISEE è l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente necessario a “misurare”, in parole povere, la ricchezza delle famiglie e a garantire ai soggetti più bisognosi l’accesso a determinate prestazioni sociali. Il documento prende in considerazione il reddito ed il patrimonio dei componenti del nucleo familiare.


Rispetto all’ISEE ordinario, però, quello socio sanitario permette al soggetto disabile maggiorenne di sceglier un nucleo più ristretto composto dal beneficiario, dal coniuge e dai figli minori o maggiorenni fiscalmente a carico oppure composto anche solo da se stesso (nel caso in cui non sia coniugato né abbia figli).


Attraverso l’ISEE socio sanitario, le persone con disabilità e/o non autosufficienti possono richiedere l’accesso a prestazioni socio-sanitarie come l’assistenza domiciliare o l’ospitalità alberghiera presso strutture residenziali e semiresidenziali, nel caso non possano essere assistite a domicilio. Tra le altre prestazioni richiedibili:

  • interventi, anche economici, destinati all’inserimento sociale della persona con disabilità;

  • sostegni e aiuti domestici che rendano più autonomi i soggetti disabili nello svolgimento delle attività quotidiane presso il loro domicilio.


Ricordiamo che l’ISEE socio-sanitario è differente dall’ISEE socio sanitario residenziale: quest’ultimo è dedicato a disabili o persone non autosufficienti che necessitino di ricovero presso una Residenza Socio Sanitaria Assistenziale (RSA o RSSA). In tali casi, il SSN non si fa carico del regime alberghiero della struttura stessa.


Anche per ottenere l’ISEE socio sanitario è necessario aver compilato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), presentabile in qualsiasi periodo dell’anno solare.


Rivolgiti al CAF ANMIL per compilare l’ISEE Socio-Sanitario e la DSU!

#iseesociosanitario #sanità #isee2021 #isee #rsa #disabili #serviziosanitario #assistenzadomiciliare #ospitalitàalberghiera #residenzasociosanitariaassistenziale #dsu #dichiarazionesostitutivaunica #cafanmil


©Riproduzione riservata