REM – Reddito di Emergenza è OnLine!

Oggi è online sul sito dell’INPS il Reddito di Emergenza pubblicato in Gazzetta Ufficiale dal Decreto Rilancio.

Il nuovo sussidio è pensato per le famiglie che, a causa della pandemia da coronavirus, attraversano una fase di difficoltà.

L’importo del reddito di emergenza varia da 400 a 840 euro in base alla composizione del nucleo famigliare.

I REQUISITI

Il REM è riconosciuto ai nuclei familiari in possesso contemporaneamente dei seguenti requisiti:

  1. Residenza in Italia (la verifica riguarda la persona che inoltra la richiesta);
  2. Isee inferiore a 15mila euro;
  3. Reddito familiare ad aprile 2020 inferiore all’importo del Rem;
  4. Patrimonio mobiliare non superiore a 10mila euro nel 2019. Il tetto sale di 5mila euro per ogni componente della famiglia successivo al primo, fino a un massimo di 20mila euro. Solo se all’interno del nucleo è presente un soggetto disabile grave o non autosufficiente (secondo i criteri Isee) il limite viene innalzato a 25mila euro.

INCOMPATIBILITA’ CON REDDITI E PRESTAZIONI

Non hanno diritto le famiglie in cui anche un solo componente percepisce o ha percepito uno degli altri sussidi previsti dal decreto Cura Italia.

Inoltre, NON è possibile accedere al REM se un componente del nucleo familiare riceve il reddito di cittadinanza o la pensione (diretta o indiretta, fatta eccezione per l’assegno ordinario di invalidità).

Infine, non ha diritto al reddito di emergenza chi si trova in stato detentivo o è ricoverato in istituti di cura di lunga degenza o altre strutture residenziali a totale carico dello Stato.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Per ottenere il sussidio di emergenza è necessario entro giugno inoltrare la domanda all’INPS.

Contatta la tua sede Caf ANMIL per elaborare il modello ISEE! 

REM – Reddito di Emergenza è OnLine!
Condividi:
Torna su