IUC — Imposta Unica Comunale

Dal 1° gennaio 2020 viene abolita dalla Legge di Bilancio ad eccezione della Tari, sostituita dalla nuova imposta che unifica IMU e TASI.

La TARI

La TARI è la tassa dovuta da chiunque possieda o detenga locali ed aree suscettibili di produrre rifiuti (continuano infatti ad essere escluse le aree scoperte che siano accessorie o pertinenziali, ad esempio, le cantine, i locali di sgombero, le scale di accesso, ecc.) e le parti comuni condominiali non occupate in via esclusiva.

“SUPER-IMU” 2020

La nuova IMU 2020 mantiene l’esenzione già prevista per IMU e TASI per la prima casa definita come abitazione principale.

Nessuna modifica sulle scadenze: anche la nuova IMU si paga in due rate, il 16 giugno ed il 16 dicembre di ciascun anno.

La nuova IMU continuerà ad applicarsi a:

  • fabbricati;
  • area fabbricabile;
  • terreni agricoli.

L’IMU (Imposta Municipale Unica – D.l 14 marzo 2011 n. 23) è dovuta ai possessori di beni immobili, ad eccezione della prima casa adibita ad abitazione principale, a meno che tale abitazione non appartenga alle categorie catastali A/1, A/8, A/9 di cui fanno parte i beni immobili di lusso.

Per possessori degli immobili si intendono:

  • i proprietari;
  • i titolari di diritti reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie sugli stessi;
  • i genitori assegnatari del diritto di abitazione della casa familiare in virtù di un provvedimento giudiziale che lo dichiarato anche genitore affidatario;
  • il concessionario di aree demaniali;
  • il locatario in locazione finanziaria per gli immobili da costruire o in corso di costruzione a partire dalla stipula del contratto e per tutta la sua durata.

Nel caso in cui uno stesso immobile sia posseduto da più soggetti, ognuno è soggetto passivo a sé stante e titolare di un’autonoma obbligazione tributaria, comprese esenzioni e agevolazioni.

Come funziona la nuova IMU?

L’imposta è dovuta e liquidata, per anni solari, in misura proporzionale:

  • alla quota di possesso;
  • ai mesi dell’anno durante i quali si è protratto il possesso.

Base imponibile della nuova IMU

Nessuna modifica ha interessato la base imponibile su cui verrà effettuato il calcolo dell’imposta.

 

IMPOSTE SULLA CASA
Condividi:
Torna su